Hipsteria Review: Hozier - Pastorale Dark

01:26

hozier, music, indie, folk, hipsteria project, fashion blogger, menstyle

 Hozier 
Pastorale Dark 
Ho scoperto da poco Andrew Hozier-Byrne in arte Hozier, che  col  suo album d'esordio sta scalando classifiche in tutto il mondo e si sta esibendo praticamente ovunque.
Il ragazzo Irlandese fra una potente voce blues-soul ed arrangiamenti importanti ha dato vita al suo ononimo album.
Se con "Take me to Church" si è consacrato ai media (il video ben fatto è abbastanza furbo), con "Angel Of Small Death And The Codeine Scene" sembra che Jeff Buckley sia resuscitato dagli inferi e stia duettando con John Lee Hooker.


hozier, music, indie, folk, hipsteria project, fashion blogger, menstyle


Un album che sarebbe potuto essere la trasposizione musicale de " La bibbia al neon" di John Kennedy Toole.
Fra testi criptici molto decadenti, Hozier nella veste di un Aleister crowley romantico e non religiosamente, ma umanamente impegnato, ha dato alla luce un album confessione, una sorta di Pastorale Dark, che tramite delle rock-gospel ballad "work song" elargisce riflessioni morali.
E di questi tempi non è poco.

You Might Also Like

0 commenti

Subscribe